Domenica, 18 Luglio 2021 15:17

Bluesound Powernode edizione 2021

Dopo il Node anche il Powernode passa alla versione 2021, quella che l'azienda chiama semplicemente con il nome del prodotto omettendo che si tratta a tutti gli effetti della terza generazione e...mezza considerando il Powernode originale, il 2i e l'HDMI.

Un dispositivo che mette insieme diverse funzioni per diventare l'all-in-one adatto a tante diverse situazioni: streamer per audio high-res, DAC e sezione di potenza da 2x80 watt con connessioni analogiche e digitali, cablate e wireless.

E proprio come il Node i miglioramenti del nuovo Powernode sono evidenti, consistenti e di grande utilità nell'uso quotidiano nonostante design e prezzo siano rimasti gli stessi del modello appena sostituito.

 

 

Maggiore potenza di calcolo grazie alla integrazione del nuovo processore, sempre della famiglia ARM Cortex: un A53 quad-core a 1.8 GHz. Quindi maggiore velocità per assicurare prestazioni di categoria superiore e con una stabilità superiore.

Cambio importante anche nella sezione DAC che, per un prodotto audio digitale per eccellenza come questo, significa molto. Nel nuovo Node è stato integrato un chip PCM5242 con differenziale di uscita che permette, tra le altre cose, di raggiungere un rapporto segnale/rumore di -113 dB e con un livello di distorsione di soli 0,002%.

Un'importante variazione in merito agli ingressi: il precedente ARC ora diventa eARC così da poter gestire una larghezza di banda maggiore e con essa contenuti di risoluzione più elevata. La connessione HDMI eARC permette di poter utilizzare il Powernode in combinazione con un TV e trasformarlo di fatto nel centro di intrattenimento audio e video per tutta la famiglia.

 

 

A questi si aggiungono il combo mini Toslink/3.5 mm(x2), USB-A, Ethernet Gigahertz per quanto riguarda quelli cablati mentre per i wireless abbiamo WiFi dual band, AirPlay2, Bluetooth aptX HD 2-way. In uscita: subwoofer e cuffia (sia cablata che wireless). Compatibile con i maggiori formati audio, in risoluzione che high-res: FLAC, MQA, WAV, AIFF, MPEG-4 SLS, MP3, AAC, WMA, WMA-L, OGG, ALAC, OPUS. Compatibile con Dolby Digital.

 

 

Un bel salto in alto anche per la sezione di amplificazione che passa da 2x60 watt della precedente versione agli attuali 2x80 watt ma soprattutto migliora l'erogazione di potenza su qualsiasi carico con valori di picco che toccano i 2x130 watt su 8 ohm e 2x220 watt su 4 ohm.

Ad una prima occhiata il Powernode generazione 2021 sembra avere poche o nulle differenze con il modello precedente: bisogna guardare con attenzione per scorgere il pannello di controllo più grande che ora integra un sensore di prossimità che illumina i pulsanti touch non appena si avvicina la mano. Cambia anche il tipo di finitura del telaio, ora opaco e sempre disponibile in bianco o nero.

 

QUI LA SCHEDA PRODOTTO DEL BLUESOUND POWERNODE EDIZIONE 2021

 

 

 

Letto 21 volte Ultima modifica il Martedì, 20 Luglio 2021 12:45