Venerdì, 08 Ottobre 2021 10:49

MBL Corona, l'high-end per cominciare

In qualche modo Corona è solo la serie "entry level" di MBL ma senza che questo significhi che siamo di fronte a prodotto economici. Si tratta sempre di uno dei marchi simbolo dell'audio high-end, con prodotti di assoluto riferimento, con un carico tecnologico elevatissimo.

Con la serie Corona si entra nel mondo magico e affascinante di MBL, si acquista un prodotto che riflette di luce riflessa i campioni senza limiti della serie Noble e Reference. Sono prodotti dal design molto personale, di quelli che ami o detesti senza vie di mezzo ma è in generale MBL nel suo insieme che non ammette sfumature.

Cinque elettroniche e due coppie di diffusori loro naturali partner, anche se in teoria ci si può spingere ad abbinare ulteriori modelli di gamma superiore. Le elettroniche sono disponibili in versione in bianco o in nero, ognuno dei quali con finiture e particolari in oro, nero o un particolare tono di grigio. La serie Corona stata progettata per essere più vicina ad un pubblico più ampio, che ama anche il design moderno dei propri prodotti per la riproduzione della musica.

In comune tra queste elettroniche i potenziometri di alta qualità, la sezione di alimentazione sovradimensionata, gli elementi di isolamento tra le varie parti per evitare interferenze, la tecnologia SmartLink 2.0 per lo scambio veloce dei dati in una catena audio MBL.

Nei dispositivi di potenza è in comune anche la tecnologia LASA Linear Analog Switching Amplifier Design, grazie alla quale la risposta in frequenza non varia al variare dell’impedenza del carico dei diffusore anche quando molto complesso; questo circuito è protetto da un sub-telaio dedicato che lo mette al riparo da interferenze elettromagnetiche e vibrazioni. Telaio principale in alluminio da 4 mm di spessore con diversi elementi di schermatura all’interno. 

 

C21

Amplificatore finale stereo da 2x180 watt su 8 ohm, 2x300 watt su 4 ohm e 2x400 su 2 con una corrente di 20 A di picco. Ingressi RCA, XLR, SmartLink RJ45. Connettori altoparlanti by WBT.

 

 

 

 
C15

Amplificatore finale mono da 2x280 watt su 8 ohm (oltre 500 su 2 ohm) ma sopratutto con ben 36 A di corrente di picco. Ingressi RCA, XLR, SmartLink RJ45. Connettori altoparlanti by WBT.

 

 

 
C11

Cinque ingressi RCA e uno XLR, con la possibilità di avere in opzione un secondo XLR e un ingresso phono. Uscite in formato RCA (variabile e fissa) e XLR, doppio connettore MBL SmartLink.

 

 

 
C51

Amplificatore integrato da 2x180 watt su 8 ohm, 2x300 watt su 4 ohm e 2x400 su 2 con una corrente di 20 A di picco. Cinque ingressi RCA e uno XLR, con la possibilità di avere in opzione un secondo XLR e un ingresso phono. Uscite in formato RCA (variabile e fissa) e XLR, doppio connettore MBL SmartLink.

 

 

 
C31

Lettore CD e convertitore D/A integrati con meccanica sloat-loading. Il telaio in allumino contiene un sub-telaio in alluminio rinforzato in acciaio che ha l’obiettivo di fare da isolamento tra i circuiti audio e la sezione di alimentazione. La sezione di conversione deriva da quella utilizzata nella serie Reference e utilizza la piattaforma Multi-bit Delta Sigma. Ingressi in formato ottico e coassiale USB di tipo asincrono con sistema MCMI Master Clock Mode Interface. Uscita digitale coassiale e analogica RCA e XLR. 

 

 

 

 

Naturali partner di queste elettroniche sono i diffusori 120 e 126, anche se nulla impedisce di salire di categoria per arrivare ai due 111 F e 116 F (quelli che sono i diffusori di riferimento della serie Noble) ma i primi due rimangono l'abbinamento ideale.

  

126

Il diffusore più compatto di tutta la produzione MBL che, però, non rinuncia all’unità midrange e tweeter di tipo RadialStrahler, con membrana in carbonio e dispersione a 360 gradi. In gamma bassa arriva un doppio woofer con membrana in alluminio da 125 mm nella classica configurazione push-push che permette di ridurre sensibilmente le vibrazioni che l’altoparlante trasmette al cabinet, a tutto vantaggio della pulizia e precisione della gamma bassa.

 

 
 
120

Il 120, come anche il più piccolo 126, fa a meno del subwoofer e del relativo box rispetto ai modelli superiori della serie Noble. La gamma bassa è affidata alla coppia di  woofer da 165 mm con membrana in alluminio, in configurazione push-push che permette di ridurre sensibilmente le vibrazioni che l’altoparlante trasmette al cabinet. Quello che non è stato eliminato è il blocco midrange e tweeter di tipo RadialStrahler, con membrana in carbonio e dispersione a 360 gradi.

 

 

 

 

APPROFONDISCI MBL SERIE CORONA
APPROFONDISCI MBL

 

 

Letto 180 volte Ultima modifica il Sabato, 09 Ottobre 2021 18:48